PROGETTAZIONE PIANI FORMATIVI

La Learning World Service occupandosi di attività di formazione è diventata sul territorio il punto di riferimento di molteplici aziende, all’interno delle quali si realizzano progetti finanziati e autofinanziati.

Molteplici sono le attività che determinano la concretizzazione del percorso formativo: progettazione, presentazione, gestione e rendicontazione, tutti processi gestiti dalla Learning e dalla competenza del suo team. Attività determinante è la progettazione che spesso viene considerata di poco valore, ma solo gli addetti ai lavori sanno quanto è importante e quanto la riuscita di un percorso formativo, oltre che l’approvazione da parte degli enti finanziatori, dipenda da questo.

La Learning traduce esigenze formative in un progetto articolato che rispetti i paramenti del fondo interprofessionale o istituzione pubblica a cui si presenta il progetto, in maniera chiara e coerente.

Progettare significa trasformare l’esito dell’analisi dei fabbisogni in un elaborato complesso che delinei le motivazioni e gli obiettivi che l’azienda intende raggiungere con uno specifico programma di formazione.

L’attività di progettazione è suddivisa in 3 fasi:

1) Analisi dell'organizzazione aziendale
Per poter progettare un piano formativo che vada a migliorare lo status dell’azienda, è necessario conoscere da vicino come questa è organizzata e quali sono gli aspetti che l’amministratore vorrebbe migliorare, analizzando attentamente quelle che sono le problematiche riscontrate anche dai collaboratori che operano sul campo. Molto spesso gli amministratori, pur conoscendo la propria azienda e il mercato in cui questa opera in ogni aspetto, effettuano delle valutazioni poco corrette circa le modifiche da apportare all’assetto organizzativo interno per raggiungere determinati obiettivi, pertanto gli esperti della Learning si occuperanno a priori di effettuare delle ricerche di mercato e delle statistiche in merito all’impatto che eventuali miglioramenti aziendali potrebbero avere in termini di fatturato. Al termine di questa fase di analisi e valutazione degli elementi qualitativi, all’azienda si fornisce un report con quelle che sono le conclusioni a cui si è giunti e un insieme di proposte utili al raggiungimento degli obiettivi sperati.

2) Elaborazione del progetto
Gli esperti stilano un elenco delle specifiche tematiche da trattare in sede di formazione, articolando i vari moduli e suddividendoli in ordine temporale (di norma non più di 12 mesi dalla data di avvio delle attività), indicando le metodologie e i dipendenti coinvolti. Tutto questo in maniera coerente con l’analisi e la definizione degli obiettivi da raggiungere. Per la redazione dei piani formativi aziendali, occorre seguire un formulario ben definito dalle linee guida stabilite da ciascuno dei Fondi. Fondimpresa, ad esempio, è uno dei Fondi Interprofessionali più complessi dal punto di vista della redazione del piano formativo da presentare per poter accedere al finanziamento dal Conto Formazione. Segue, poi, l’istruttoria e la valutazione dei piani sulla base dei requisiti e della conformità ai criteri previsti dalle linee guida, che, di norma, si conclude entro 30 giorni dalla loro trasmissione. In fase di progettazione, la Learning individua, tra i vari collaboratori di cui dispone nel suo portfolio di esperti, le figure professionali che hanno le giuste qualifiche e competenze per poter affrontare le varie tematiche previste nel piano formativo.

3) Discussione del progetto con l’azienda e stesura finale
Gli esperti stilano un elenco delle specifiche tematiche da trattare in sede di formazione, articolando i vari moduli e suddividendoli in ordine temporale (di norma non più di 12 mesi dalla data di avvio delle attività), indicando le metodologie e i dipendenti coinvolti. Tutto questo in maniera coerente con l’analisi e la definizione degli obiettivi da raggiungere. Per la redazione dei piani formativi aziendali, occorre seguire un formulario ben definito dalle linee guida stabilite da ciascuno dei Fondi. Fondimpresa, ad esempio, è uno dei Fondi Interprofessionali più complessi dal punto di vista della redazione del piano formativo da presentare per poter accedere al finanziamento dal Conto Formazione. Segue, poi, l’istruttoria e la valutazione dei piani sulla base dei requisiti e della conformità ai criteri previsti dalle linee guida, che, di norma, si conclude entro 30 giorni dalla loro trasmissione. In fase di progettazione, la Learning individua, tra i vari collaboratori di cui dispone nel suo portfolio di esperti, le figure professionali che hanno le giuste qualifiche e competenze per poter affrontare le varie tematiche previste nel piano formativo.

 

IN EVIDENZA

Le promozioni di Studi Learning
23 Luglio 2020 17:37

RECUPERO ANNI SCOLASTICI E CONSEGUIMENTO DIPLOMA

RECUPERO ANNI SCOLASTICI E CONSEGUIMENTO DIPLOMA

RECUPERO ANNI SCOLASTICI E CONSEGUIMENTO DIPLOMA Learning ti aiuta a conseguire il diploma nell’indirizzo di studio

Read More

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci senza impegno e saremo lieti di ricontattarti nel più breve tempo possibile.