Graduatorie terza fascia ATA 2024: si può presentare domanda di inserimento, conferma, aggiornamento e depennamento

Previste, salvo cambiamenti, dal 28 maggio al 28 giugno le domande finalizzate all’aggiornamento delle graduatorie di terza fascia ATA. Gli aspiranti nel periodo di apertura delle domande hanno possibilità di presentare istanza di inserimento, conferma, aggiornamento e depennamento.

Le domande si presenteranno su Polis Istanze online.

La domanda si presenta solo per una provincia ed è unica per tutti i profili professionali. Dunque, se l’aspirante intende presentare domanda per i profili di assistente amministravo, tecnico e collaboratore scolastico, presenta unica domanda in un’unica provincia.

La domanda è indirizzata alla scuola scelta dall’aspirante per la valutazione della stessa.

Chi presenta domanda per la prima volta compila il modello di inserimento.

Si presenta domanda di conferma nel caso in cui la richiesta nelle graduatorie concerne esclusivamente il/i medesimo/i profilo/i professionale /i, nonché la valutazione dei titoli già dichiarati nella domanda del precedente aggiornamento.

Si presenta domanda di aggiornamento per le informazioni relative a titoli di cultura o servizi non dichiarati in precedenza, e che siano valutati, specificando il profilo professionale e i titoli di accesso al profilo richiesto.

titoli di preferenza vanno ridichiarati anche da chi conferma o aggiorna, perché soggette a scadenza.

E sempre gli aspiranti che confermano o aggiornano devono ricordare di inserire le 30 scuole, anche se selezionate nel precedente aggiornamento.

Compila la domanda di depennamento l’aspirante che, inserito in prima o seconda fascia, intende cambiare provincia. L’aspirante dichiara la propria volontà, compilando l’apposita richiesta di depennamento, segnalando nella domanda di inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia, di aver presentato domanda di depennamento dalle graduatorie di prima o seconda fascia di diversa provincia.

La domanda di depennamento, unica per tutti i profili professionali richiesti, deve essere presentata dall’aspirante per tutte le graduatorie provinciali permanenti (prima fascia) o elenchi provinciali ad esaurimento o graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore (seconda fascia) dai quali intende essere depennato.

FONTE: ORIZZONTE SCUOLA